Samsung Galaxy Watch – Recensione 2020

Specificazione

Sistema operativo: sistema operativo Tizen |
Compatibilità: Android, iOS |
Display: 1.2 "o 1.3" 360 x 360 Super AMOLED |
Processore: Dual-core 1.15GHz |
Dimensioni della fascia: 22mm o 20mm |
Memoria integrata: 4 GB |
Durata della batteria: 4 giorni su 46mm / meno su 42mm |
Metodo di ricarica: Wireless |
Grado di protezione IP: 50m |
Connettività: Wi-Fi, Bluetooth, LTE (per extra)

Pros

Cons

  • Impressionante durata della batteria di quattro giorni
  • Ottimo software smartwatch di base
  • La ghiera rotante scorre attraverso l’interfaccia utente
  • Caricabatterie wireless proprietario
  • Bixby si dimostrò nuovamente terribile
  • No Google Maps, WhatsApp, FB Messenger

 Cosa dovresti cercare prima di acquistare un orologio intelligente?

Se vuoi vedere come Samsung Galaxy Watch si confronta con i suoi principali concorrenti leggi il nostro articolo su: I migliori smartwatch per rapporto qualità prezzo

Cominciamo con la variante da 46 mm. Inizialmente, non ero sicuro che mi piacesse lo schema a due colori (ghiera nera sulla parte superiore di una cassa d’argento), ma è cresciuto su di me con il passare dei giorni e ora penso che sia fantastico. 

La versione da 46 mm non sembra robusta come Gear S3 Frontier nonostante il Galaxy Watch sia costruito secondo gli standard di livello militare (MIL-STD-810G) per la robustezza, suggerisce che Samsung abbia giocato un po ‘al sicuro questa volta. 

È anche bello vedere che il colore della ghiera corrisponde a quello dei pulsanti fisici sul lato destro dell’orologio. Sul retro, Samsung ha cambiato il modo in cui i sensori sono posizionati e anche il gruppo sensore si sporge leggermente per un migliore contatto con la pelle dell’utente.

 Galaxy Watch da 46 mm e 42 mm è dotato di un display Super AMOLED da 1,3 pollici e 1,2 pollici. Entrambi hanno una risoluzione di 360 × 360 pixel e, come previsto, la qualità del display è eccellente, con colori vibranti e livelli di luminosità sufficienti. 

La variante da 42 mm ha una densità di pixel superiore (leggermente superiore a 300 ppi), ma nell’uso quotidiano anche il display della variante da 46 mm (278 ppi) è abbastanza nitido. 

Samsung sta usando Corning Gorilla Glass su entrambe le versioni per proteggere il display, e forse la cosa migliore del Galaxy Watch è che Samsung ha portato la funzionalità di illuminazione Edge dai suoi smartphone per le notifiche. Sembra pulito ed è uno dei modi in cui Samsung sta rendendo la sua esperienza di smartwatch coerente con i suoi smartphone.

 Galaxy Watch viene fornito con Tizen 4.0 pronto all’uso, ma il modo in cui l’interfaccia utente funziona non è cambiato in modo significativo dal Gear S2. 

E non è necessario cambiare, poiché l’interfaccia smartwatch di Samsung è la migliore in circolazione per gli smartwatch. 

È facile da usare e l’anello a castone è altrettanto utile per scorrere l’interfaccia come due anni fa, rendendo le cose più intuitive di un semplice touchscreen.

 

Samsung ha aggiunto l’opzione per abilitare un suono ticking con i quadranti predefiniti. Potrebbe sembrare un po ‘falso, ma per noi è un’ottima funzionalità in quanto rende il Galaxy Watch più simile a un normale orologio. 

Parlando di quadranti, Samsung ha anche introdotto quadranti più intelligenti. Ad esempio, potresti vedere il numero di passaggi che hai compiuto o i tuoi prossimi appuntamenti mostrati attorno alla ghiera, qualcosa che Samsung ha confermato sarà disponibile anche nell’SDK per sviluppatori.

 

Poi c’è la nuova modalità teatro, che praticamente disabilita tutto sull’orologio, come silenziare gli allarmi e impedire che lo schermo si accenda quando si sposta il polso. La modalità Buonanotte, nel frattempo, disabiliterà tutto tranne gli allarmi in modo da poter dormire senza alcun disturbo. 

E, come Gear Sport, se vai a nuotare con il tuo Galaxy Watch, la modalità Water Lock disabiliterà il touchscreen. Ma un piccolo extra qui è l’opzione per “espellere l’acqua” (dopo aver disattivato Water Lock) creando vibrazioni “usando le onde sonore”.

Il supporto delle app è dove Tizen continua a non essere all’altezza rispetto al watchOS di Apple e al sistema operativo Wear di Google. Samsung continua ad avere problemi nell’ottenere il supporto delle app, con Spotify uno dei pochi grandi nomi ad avere il supporto ufficiale per gli smartwatch Samsung. 

Qui nei Paesi Bassi, Samsung ha lavorato con partner locali per creare app per i loro smartwatch, il che è fantastico, ma i giocatori più grandi devono ancora salire a bordo.

Se le app non sono un grosso problema, allora Galaxy Watch ha tutti gli strumenti per offrirti un’esperienza fantastica, grazie alla forma fisica e ad altre funzioni integrate. Le sue prestazioni sono eccellenti anche grazie al nuovo SoC Exynos 9110 e al sistema operativo Tizen ottimizzato, anche con solo 768 MB di RAM sul modello Bluetooth. La variante LTE ha 1,5 GB di RAM ed entrambe le varianti sono dotate di 4 GB di memoria interna.

LEGGI ANCHE LA RECENSIONE DEI MIGLIORI SMARTWATCH PER NUOTO

Samsung ci consente di archiviare immagini e musica localmente sullo spazio di archiviazione integrato, il che è utile, ma l’azienda deve rendere il suo software più compatto o aumentare la capacità di archiviazione integrata. 

Solo 1,5 GB di spazio di archiviazione sono gratuiti per l’utente. Sì, il tuo smartwatch non dovrebbe contenere quasi la stessa quantità di dati del tuo telefono, ma sarebbe gradita una memoria interna leggermente superiore o una memoria utilizzabile pronta all’uso.

          Samsung ha pubblicizzato la durata della batteria come uno dei punti salienti del Galaxy Watch, in particolare la variante da 46 mm, che ha una batteria da 472 mAh (quella più piccola ha una batteria da 270 mAh). Samsung afferma che la versione da 46 mm con connettività LTE può durare quattro giorni con una singola carica. 

Con la modalità Orologio sempre attivo abilitata, potrei ottenere fino a 2,5 giorni di durata della batteria e questo include il test delle cose per questa recensione, quindi il tuo chilometraggio con un uso regolare sarebbe più alto. Disabilita Guarda sempre attivo e dovrebbe durare facilmente oltre 3 giorni con una singola carica.

          Sulla variante da 42 mm, la durata della batteria è notevolmente inferiore, ma puoi aspettarti di raggiungere la fine del secondo giorno prima di doverlo mettere sul caricabatterie, almeno con la modalità Orologio sempre acceso disabilitata. Si noti, tuttavia, che nessuno dei nostri orologi era la variante LTE, quindi i nostri dati sulla durata della batteria sono solo per la variante Bluetooth. 

Ciò non significa che le varianti LTE dovrebbero fare molto peggio, anche se potrebbe essere necessario tenere Watch sempre disattivato per raggiungere quasi il tipo di durata della batteria che Samsung sta citando ufficialmente.

Leave a Comment